Imposta sulla pubblicità e diritti sulle pubbliche affissioni

IMPOSTA COMUNALE SULLA PUBBLICITA’ E PUBBLICHE AFFISSIONI 

 PRESUPPOSTO DELL’IMPOSTA

La diffusione di messaggi pubblicitari effettuata attraverso forme di comunicazione visive o acustiche, diverse da quelle assoggettate al diritto sulle pubbliche affissioni, in luoghi pubblici o aperti al pubblico.

Ai fini dell’imposizione si considerano rilevanti i messaggi diffusi nell’esercizio di un attività economica allo scopo di promuovere la domanda di beni o servizi.

SOGGETTO PASSIVO

Soggetto passivo dell’imposta sulla pubblicità, tenuto al pagamento in via principale, è colui che dispone a qualsiasi titolo del mezzo attraverso il quale il messaggio pubblicitario viene diffuso.

 MODALITA’ DI APPLICAZIONE DELL’IMPOSTA

L’imposta sulla pubblicità si determina in base alla superficie della minima figura piana geometrica in cui è circoscritto il mezzo pubblicitario indipendentemente dal numero di messaggi in esso conteneuti.

Le superfici inferiori ad un metro quadrato si arrotondano per eccesso al metro quadrato e le frazioni di esso, oltre il primo, a mezzo metro quadrato; non si fa luogo ad applicazione di imposta per superfici inferiori a trecento centimetri quadrati.

Per i mezzi polifacciali l’imposta è calcolata in base alla superficie complessiva adibita alla pubblicità.

Qualora la pubblicità venga effettuata in forma luminoso o illuminata la relativa tariffa di imposta è maggiorata del 100 per cento.

Adempimenti

RICHIESTA DELL’AUTORIZZAZIONE

L’autorizzazione  per la pubblicità, va richiesta mediante la compilazione di  un apposito modulo (qui allegato) reperibile presso l’ufficio di Polizia Municipale.

Il modulo compilato in tutte le sue parti deve essere consegnato all’ufficio Protocollo.

Ottenuta l’autorizzazione, si deve verificare con l’ufficio Tributi se sussistono i requisiti per la tassazione.

DICHIARAZIONE

L’interessato prima di iniziare la pubblicità deve presentare al Comune apposita dichiarazione (modello allegato) anche cumulativa, nella quale devono essere indicate le caratteristiche, la durata della pubblicità e l’ubicazione dei mezzi pubblicitari utilizzati.

La dichiarazione deve essere presentata anche nei casi di variazione, che comportino la modificazione della superficie esposta o del tipo di pubblicità effettuata, con conseguente nuova imposizione.

La dichiarazione della pubblicità annuale ha effetto anche per gli anni successivi, purchè non si verifichino modificazioni che comportino un diverso ammontare dell’imposta dovuta.

Nel caso in cui non venga prodotta denuncia di cessazione l’obbligo tributario si rinnova anche per  l’anno in corso.

 

Costi

PAGAMENTO DELL’IMPOSTA

L’imposta deve essere corrisposta entro il 31 gennaio dell’anno solare di riferimento e comunque sempre prima dell’effettuazione della pubblicità.

Il pagamento va effettuato esclusivamente presso l’ufficio postale al n° di c/c/p 89553176 intestato a COMUNE DI VEROLANUOVA – SERVIZIO IMPOSTA PUBBLICITA’ con la dicitura nella causale “imposta pubblicità e l’anno di riferimento” ed alle scadenze sotto indicate:

 1)      In unica rata entro il 31 Gennaio 2011 se l’imposta è inferiore o uguale a € 1.549,30;

2)      In quattro rate scadenti rispettivamente il 31 Gennaio 2011, il 31 Marzo 2011, 30 Giugno 2011 e 30 Settembre 2011 se l’imposta è superiore a € 1.549,30.

Note

PUBBLICHE AFFISSIONI

Il servizio di pubbliche affissioni viene svolto dalla ditta Olini Giulia al n. 030/932007 dal lunedì al venerdì dalle ore 14,00 alle ore 16,00 e in caso di urgenza chiamando il  n. 348/4046659.

Settore di riferimento

Servizio contabile

Responsabile

Stefania Maroli
030 9365083
maroli.s@comune.verolanuova.bs.it

Ufficio di riferimento

Ufficio tributi

Responsabile ufficio

Stefania Maroli
030 9365083
maroli.s@comune.verolanuova.bs.it

Sede

Piazza Libertà, n.37 25028 Verolanuova

Personale addetto

Dott.ssa Maroli Stefania 030-9365010  maroli@comune.verolanuova.bs.it    RESPONSABILE

Bordonali Pierangelo     030-9365070  bordonali.p@comune.verolanuova.bs.it  Addetto

Fredi Giovanni              030-9365070  fredi.g@comune.verolanuova.bs.it         Addetto

 

Livello di informatizzazione

Download modulistica. Disponibili on-line da scaricare i moduli necessari ad avviare la procedura che porta allerogazione del servizio

Livello di informatizzazione futura

Informativo. Disponibili on-line solo le informazioni necessarie per avviare la procedura che porta all'erogazione del servizio

Tempi di attivazione del servizio online

Non appena possibile, in base alle disponibilità di bilancio, alle limitazioni imposte dalla spending review e a quelle necessarie per rispettare il patto di stabilità, verrà quantificato il tempo necessario per l'attivazione del servizio on line del presente procedimento.

Data di aggiornamento scheda

17/01/2011

Risultati delle indagini di customer satisfaction

Dal giugno 2010 la Provincia sta monitorando il grado di soddisfazione manifestato dagli utenti circa i servizi offerti, al fine di migliorare gli stessi. I dati riferiti agli ultimi 12 mesi sono consultabili cliccando sul link "consulta le statistiche degli ultimi 12 mesi" all'interno del box che si trova in fondo a questa pagina dedicato all’iniziativa "Mettiamoci la faccia" promossa dal Dipartimento della Funzione Pubblica.

Mettiamoci la faccia

esprimi il tuo giudizio sul servizio
premendo uno dei simboli colorati

indica il motivo principale della tua insoddisfazione premendo su uno dei pulsanti

Grazie per il tuo voto. Arrivederci.

Hai già votato per questo servizio. Arrivederci.
Consulta le statistiche degli ultimi 12 mesi