PALAZZO GAMBARA - LE SALE

Nella porta centrale sotto al porticato vi è l'ingresso a una scala di proporzioni modeste perchè di costruzione recente, la sua posa nel 1840 ha determinato l'infelice divisione di quello che doveva essere il salone d'onore del primo piano.

Lo scalone originale doveva invece essere a lato Sud. La distribuzione interna delle sale risulta, dunque, notevolmente trasformata dai secoli e dall'uso a cui il Palazzo fu di volta in volta adibito.

 

 

 

Oggi vi ritroviamo:

- a piano terra l' anagrafe, l'ufficio servizi sociali e le sale espositive

- al primo piano le sale consiliari, la segreteria, l'ufficio del sindaco e la galleria con soffitto ligneo restaurato di recente alle cui pareti sono stati apposti gli affreschi strappati per consentire l'istallazione dell'ascensore

- al secondo piano, dov'era il solaio, si sono ricavati gli uffici comunali (ufficio tecnico, ufficio tributi, ragioneria, ecc)

Sarebbe interessante svolgere studi più approfonditi sulle stanze interne di questo bel palazzo e assai affascinante sarebbe ritrovare parallelamente le vicende personali e storiche dei suoi abitanti; certamente si scoprirebbe come esse fortemente si intrecciarono alla vita dell'intera comunità verolese.

Non si scordino, inoltre, gli affreschi che decorarono e decorano queste stesse stanze, anch'essi poco conosciuti dai più.

Riferimenti Normativi

Ultima modifica: Lun, 05/10/2015 - 10:41