PALAZZO GAMBARA - LATO SUD

E' la parte più antica, testimonia l'origine fortificata del palazzo e cela tracce di una torre con coronamento a mensole ricurve.

Il corpo di fabbrica si configura come architettura dai caratteri tre-quattrocenteschi con portico su pilastri ottagoni, forse parte del monastero benedettino di S Donnino divenuto nel XIII secolo giuspatronato della famiglia Gambara (Perogalli, Sandri, 1983).

Il lato Sud ospitava anche lo scalone di accesso al palazzo di cui oggi rimangono solo alcune tracce. Attualmente è sede della biblioteca comunale, mentre il corpo bandistico svolge le sue attività nei locali interrati accessibili da via Semenza (Il Cantinù).

Riferimenti Normativi

Ultima modifica: Lun, 05/10/2015 - 10:36